Corsa 7 del 15-05-2022 alle 16:25 a Modena

PREMIO TITO GIOVANARDI TR.G.GHITTON - Euro 154.000 Tris - Ipp. Naz. 1350 - Metri 2080

per maschi Indigeni di 3 anni (PROF COND GRUPPO I)

V. 6,20 P. 2,25 (5) 2,20 (4) 8,09 (8) Acc. 35,17 Acp. 5,88 (4-5) 36,54 (4-8) 31,46 (5-8) T. 481,58 Q4 5826,96 Q5 NV

6 7

giubba
Commenti
DIMITRI FERM

in testa su Diabolik Nap, 600 in 44.7, km in 1.15, allunga in progressione sul penultimo rettilineo, stacca in retta

DANGER BI

a centro gruppo in corda, migliora per varchi nei 600 finali, chiude secondo

DAKOVO MAIL

filtra dalla seconda fila, terzo in corda, rimonta all'interno Denzel Treb sulla curva finale, non è incisivo in retta ma salva il terzo posto

DIAMOND TRUPPO

nelle retrovie, prova ad avanzare al passaggio, resta in terza ruota, insiste e avvicina i primi, anticipato da Denzel Treb ai 500 finali, sposta in terza ruota sull'ultima curva, finisce ancora bene in retta e chiude quarto

DUNDEE AS

nelle retrovie, migliora tra i cavalli nei 400 finali, finisce bene in retta

DENVER GIO

fa partenza, potrebbe accodarsi terzo ma rimane all'esterno prendendo la scia di Deus Zack: muove in terza ruota sl penultimo rettilineo, in quarta sulla curva finale sull'anticipo di Diamond Truppo, non migliora in retta

DEUS ZACK

avanza all'esterno e si porta ai lati di Dakovo Mail, superato da Denzel Treb e Dardo Zack, subisce il calo di quest'ultimo sul penultimo rettilineo e retrocede in coda, termina correttamente in retta

DENZEL TREB

sposta subito all'esterno, in terza pariglia, muove al passaggio e avvicina Dimitri Ferm, può scendere secondo a 700 metri dalla fine sull'errore di Diabolik Nap, sposta nuovamente al mezzo giro finale anticipando Diamond Truppo, cala sull'ultima curva

DEMON DELL'EST

nelle retrovie all'interno, non migliora

DARDO ZACK

parte piano, segue al passaggio Denzel Treb e riesce a sistemarsi in seconda pariglia, in difficoltà già ad 800 metri dalla fine

DIABOLIK NAP

veloce, superato da Dimitri Ferm, sbaglia improvvisamente ad 800 mt. dalla fine

DIE HARD

parte piano, in errore nella fase iniziale