Corsa 7 di 22-11-2020 [16:00] a Milano
  • PREMIO DELMONICA HANOVER - TROFEO HANS FROMMING - FINALE - Euro 17.600 TRIO - Metri 1650 1670

  • per cavalli di Ogni Paese di 5 anni ed oltre (PROF HANDICAP INVITO Nastri)
  • V. 1,90 P. 1,66 (9) 2,36 (8) 24,21 (10) Acc. 6,45 Acp. 2,03 (8-9) 3,07 (8-10) 1,93 (9-10) T. 99,28
  • Parziali 5.1 (50), 28.4, 29.5, 29.3, 28.9
1 9
Scud. Rpr
1670
E
12.6
1,90
Algiers Hall e Franziska'S Cage
4 2
Cimino Filippo
1650
E
13.8
7,19
Conway Hall e Bolets Elena
5 7
Ferrero Franco
1670
E
13.2
31,65
Libeccio Grif e Freisa D'Asti
RP 3
Jackson Sabine
RC 5
Madonia Salvatore
1650
rit. alle 14:35:15
 
Libeccio Grif e Lyuba Diamond
RC 6
Errichiello Giustino
1670
rit. alle 14:35:22
 
Classic Photo e Frida K Jet
Commenti
UNICA CAGEMAR
veloce dal secondo nastro, subito quarta in corda, lascia accodare Seduttore Park, sposta a metà gara, avvicina Mon Cherrie Venus al km, si ritrova in testa sull'ultima curva, si difende bene in retta
VIOLA TRIO
anticipata dopo 700 metri da Unica Cagemar, segue la rivale all'esterno, prova l'attacco nel finale ma è respinta chiaramente
VISIA SPIN
giocata (3,50/2,80): brevemente incerta nella fase iniziale, recupera in coda, sposta in terza pariglia a metà corsa, segue il treno esterno, chiude terza
VITA BREED
in terza posizione, prova a liberarsi ai 500 finali, senza troppo spazio, finisce bene in retta e chiude quarta a contatto
UMA D'ASTI
in penultima posizione, finisce correttamente in retta
SEDUTTORE PARK
si accoda quarto dopo 500 metri, si ritrova in coda sull'ultima curva, non migliora in retta
MON CHERRIE VENUS AU
supera con un po' di fatica Noble Nord Fro dopo 400 metri e prosegue a gran ritmo (600 in 42.4, 800 in 58, km in 1.12.3), si estromette all'imbocco dell'ultima curva