Corsa 7 del 02-01-2020 alle 17:45 a Taranto

PREMIO DANTE ALIGHIERI - Euro 6.050 Trio - Ipp. Naz. 14 - Metri 1600

per cavalli Indigeni di 3 anni per cavalli Europei di 3 anni (PROF COND)

V. 3,13 P. 2,14 (1) 3,26 (6) 3,33 (10) Acc. 20,53 Acp. 8,22 (1-6) 11,35 (1-10) 13,29 (6-10) T. 98,04

2 6

giubba

6 3

giubba
1600
17.9
67,29
Le Touquet e Icona Di Azzurra

10 5

giubba
1600
19.9
67,29
Drugster Rex e Raska Del Sile

11 14

giubba

12 4

giubba
Commenti
BELLE EPOQUE

giocata: terza dal via, aggira Belen Jack e passa seconda, si avvicina nel finale, sposta sull'ultima curva, passa di precisione in zona traguardo

BUGIAZ

in testa, guida con buon margine, completa il km in 1.17, in difficoltà nei 250 finali, superata in zona traguardo da Belle Epoque

BOLT AS

a centro gruppo, migliora sul penultimo rettilineo, in quarta ruota sull'ultima curva, finisce forte in retta, terzo ma quasi in linea per la vittoria

BEAUTIFUL BOY

parte piano, in quarta pariglia in scia a Boato di No, migliora sul penultimo rettilineo, poi lungo lo steccato nei 400 finali, chiude quarto a ridosso

BELLE BREED

in seconda pariglia in scia a Beringal, passa quarto sul penultimo rettilineo, sposta all'esterno sull'ultima curva, termina quinta

BERINGAL

rimane all'esterno, passa terza a metà corsa sul calo di Belen Jack, non è brillante nei 250 finali

BRIGLIA DOC

nelle retrovie, si libera solo ai 400 finali, sposta a centro pista in retta, finisce vitale

BIA BELONG

in coda, termina distante dal gruppo dei migliori

BELEN JACK

scende seconda, subito aggirata da Belle Epoque, cala a metà corsa

BEBE' LOVE

parte piano, insegue discosto

BACCO PETRAL

in penultima posizione, non migliora

BEATA PF

parte molto piano, segue lontana

BON JOVI PAX

nelle retrovie, in errore dopo 500 metri

BEPO HOLZ

veloce dalla seconda fila, quarto in corda, subisce il calo di Belen Jack a metà corsa, in errore ai 500 finali

BOATO DI NO

in terza pariglia in scia a Belle Breed, passa quinto sul penultimo rettilineo, prova ad avanzare in terza ruota sull'ultima curva, in errore ai 250 finali