Corsa 5 del 03-03-2020 alle 17:25 a Roma

PREMIO SATURNO - TRIS - Euro 8.800 Tris - Ipp. Naz. 615 - Metri 1900 - P.Picc.Derby

per cavalli di 4 anni ed oltre ( HANDICAP )

V. 4,78 P. 2,26 (5) 4,00 (11) 3,31 (8) Acc. 128,76 Acp. 8,06 (5-8) 29,69 (5-11) 27,58 (8-11) T. 409,58 Q4 3602,87

1 5 (8)

giubba

5 4 (7)

giubba

6 14 (1)

giubba

8 10 (14)

giubba

9 1 (11)

giubba

12 13 (3)

giubba

13 3 (10)

giubba

15 9 (12)

giubba
Commenti
E ALLORA DAI

in coda al gruppo, avanza a larghe folate a centro pista in retta, vola via il gruppo, acciuffa sul filo di lana Triusco

TRIUSCO

a centro gruppo, muove a centro pista in retta in coppia con E Allora Dai, passa ai 70 finali rientrando al rivale che però torna davanti sul palo

GETTYTO

a centro gruppo, sposta a centro pista in retta, scatta ai 400 finali a caccia di Prince Red, battuto nei 70 finali da Triusco e E Allora Dai

PRINCE RED

in avanti, va via sul passo, prova ad allungare in retta, cala nei 100 finali

ZUOER

a centro gruppo, in cerca di un varco in retta che non trova, chiude quinta

ORANGE WOOD

nelle prime posizioni lungo lo steccato, trova un bel varco in retta e prova ad avanzare, non è incisivo nei 200 finali

SOWETO

galoppa nelle prime posizioni per corsie larghe, avanza in retta, non persevera nei 350 finali

SYMPATHYFORZEDEVIL

a centro gruppo, prova ad avanzare a centro pista in retta, non cambia passo

LAND OF GIANT

a centro gruppo, muove in retta, non cambia passo, cala nei 300 finali, desiste nell'ultimo furlong

OPEN CHALLENGER

in seconda posizione, cala progressivamente in retta, desiste nei 150 finali

IRISHMAN MARK

in terza posizione, non viene avanti in retta, non insiste nell'ultimo furlong

BIANCO CONIGLIO

nelle retrovie, prova ad avanzare tra i cavalli, senza troppo spazio ma probabilmente anche con poche energie, desiste nei 150 finali

SAN GREGORIO

a ridosso delle prime posizioni, cala in retta

URAXOS

arranca in coda, perde contatto in retta, desiste ai 300 finali

FIORE DEL DRAGO

nelle retrovie, scivola in coda in curva, perde contatto in retta, desiste ai 400 finali